Categoria: Libertà finanziaria

Libertà e indipendenza finanziaria

2 Comments

Indipendenza finanziaria e libertà finanziaria Quando si parla di indipendenza finanziaria o libertà finanziaria, la prima cosa che di solito viene in mente è vivere senza lavoro, ma non deve essere così. Per me l’indipendenza finanziaria è più legata a fare ciò che ti piace che a non fare nulla. Colui che non dipende dal suo lavoro per ottenere il reddito necessario per vivere la ha già raggiunta. Colui che ha un’attivitá che gli piace e non ha l’obbligo di attenersi a un programma o di dedicare un numero specifico di ore settimanali, anche. L’indipendenza finanziaria è, come suggerisce il nome, non dipende dagli altri per vivere.

Essere indipendente dal punto di vista finanziario ha molto a che fare con l’ottenimento di reddito passivo o semi-passivo. I dividendi sono un buon esempio. Non fai nulla guadagni un importo mensile con cui puoi vivere. Un’altra opzione è quella di creare fonti di reddito come un blog che puoi monetizzare o un negozio online. Il problema è che è complicato che siano davvero fonti di reddito passive e che non sia necessario perdere tempo ogni giorno per mantenere il livello di entrate.

Un altro aspetto da considerare é lo spendere poco, che é tanto importante quanto avere un reddito passivo costante. L’indipendenza finanziaria sarà il punto di incontro tra il reddito passivo e le spese. Perció ridurre il livello delle spese senza compromettere la qualità della vita è il primo passo verso l’indipendenza finanziaria. Considera che il reddito passivo sarà ottenuto principalmente dai nostri investimenti e per investire abbiamo bisogno di denaro. Molte volte non possiamo aumentare le nostre entrate, quindi la cosa più immediata è cercare di ridurre quelle spese in cui stiamo spendendo una parte importante dei risparmi e che non ci forniscono alcun vantaggio in termini di qualità di vita. Acuni esempi sono quella ADSL più costosa del normale, il non approfittare delle offerte del supermercato, quella palestra che paghi e a cui non vai mai, l’assicurazione di casa che ho ancora nell’assicurazione di sempre anche se ci sono altre opzioni molto più economiche e altrettanto affidabili …

Libertà finanziaria per poter scegliere, libertà finanziaria per non lavorare, libertà finanziaria per poter rifiutare un lavoro perché non ti pagano abbastanza o perché non vuoi dedicare il tuo tempo ad esso, libertà finanziaria per intraprendere un nuovo progetto personale senza la preoccupazione che il tuo reddito dipenda da questo, ecc … L’indipendenza finanziaria ti rende più forte e ti consente di prendere le tue decisioni in libertá senza dipendere dagli altri o dalle esigenze di uno specifico momento.

Come ottenere la libertà finanziaria?

Una volta gettate le basi, è necessario sapere come raggiungere la libertà finanziaria. Come ho detto all’inizio, si tratta di ottenere entrate passive sufficienti per coprire le spese, e per fare questo ci sono più opzioni. Qui di seguito vediamo in tre metodi più comuni per raggiungere la libertà finanziaria:

Metodo della formica capitalista. Questo metodo consiste nel riparmiare una parte rilevante del tuo stipendio e poi investirlo, con l’obiettivo che un giorno gli interessi ricavati ti permetteranno di sostentare il tuo livello di vita; come una formica che accumula cibo finché non ne ha abbastanza per il resto dei suoi giorni.

Metodo dell’ape imprenditrice. Si tratta di creare un’attivitá (di solito online) che ti consenta di ottenere entrate passivamente; come un’ape che costruisce il suo alveare in modo che più tardi funzioni per lei, fornendogli il miele di cui ha bisogno. Sebbene sia un metodo meno convenzionale, dal momento che è più complesso e meno passivo, è assolutamente valido per ottenere la libertà finanziaria. Una variante sarebbe quella di creare un’attivitá e venderla a posteriori per vivere di ciò che ne hai ricavato.

Metodo dell’orso pigro. Il più comune, sfortunatamente. Non fare altro che giocare alla lotteria in modo che con un po’ di fortuna sarai in grado di ritirarti; come un orso che dorme tutto il giorno sognando una vita migliore ma non fa niente al riguardo. Per favore, non essere quell’orso pigro. Non perdere tempo e denaro in questo modo. E questo vale per qualsiasi altro gioco d’azzardo che serve solo a rovinare le persone e le famiglie.

Passi per raggiungere la libertà finanziaria

Interessato a raggiungere la libertà economica? Questi sono i 3 passi che devi seguire per ottenerla soprattuttto se scegli il metodo della formica capitalista.

1. Determina la tua cifra

La prima cosa che dovresti fare è sapere quanti di soldi hai bisogno per vivere la vita che vuoi e, di conseguenza, quanto tempo ci vorrà. Dovresti sviluppare sia un calcolo mensile che uno annuale.

A tal proposito ti raccomando di non essere troppo ambizioso in termini di numeri; dato che l’indipendenza finanziaria serve per essere liberi, non per essere ricchi. Se la cifra che stimi è troppo alta sembrerà troppo difficile da raggiungere e può scoraggiarti.

2. Stabilire la strategia per arrivarci

Una volta impostato l’obiettivo, devi definire la strategia. Si tratta di sciegliere un metodo che rientri tra i tre definiti in precedenza. Ad esempio se preferisci quello della formica capitalista, sará fondamentale risparmiare e ottimizzare la spesa su tutto quello che puoi; più alto è il tuo risparmio%, più velocemente raggiungerai l’obiettivo.

Una volta identificato su cosa risparmiare, dovresti chiederti dove e come investire. Se non l’hai fatto, non preoccuparti, non devi essere un esperto o perderci molto tempo. Nel mio blog ci sono molti articoli che ti aiuteranno parecchio nel fare il primo passo.

3. Passare all’azione

Una volta che conosci la cifra che devi raggiungere e hai definito la strategia migliore per raggiungere il tuo obiettivo, ti rimane solo una cosa: iniziare a muovere i primi passi verso la tua libertà finanziaria.

È una lunga strada quindi non sprecare tutta l’energia subito. Nel mio blog troverai articoli che sono sicuri di aiutarti e puoi sempre lasciare commenti per rispondere a domande o esprimere la tua opinione.

Filosofie di vita relative alla libertà finanziaria

In molte occasioni le persone che cercano la libertà finanziaria hanno in comune altre filosofie o modi di vivere, che vedrai sono strettamente correlate tra loro. Ne ho inclusi alcuni che potrebbero interessarti. Non hai perché condividerli, ma potresti trovarci un po’ di corrispondenza con il tuo modo di essere:

Stoicismo: ciò che la filosofia stoica ci dice, tra le altre cose, è che devi concentrarti su quelle cose che sono sotto il tuo controllo e non preoccuparti di ciò che non lo è. Inoltre, si concentra molto sul vivere il presente con il suo mantra “Memento Mori” (ricorda che morirai), che la vita è breve e non devi perdere tempo.

Vita frugale: vivere frugalmente significa vivere austeramente, senza eccessi. Non è sinonimo di vivere nella miseria né di non godersi la vita. Semplicemente, non è necessario avere troppi lussi per essere felici. Ciò consente di risparmiare un’alta percentuale di reddito, il che facilita la libertà finanziaria.

Minimalismo: l’arte di avere solo ciò che è necessario; né più né meno. Il minimalismo è sbarazzarsi di tutto ciò che hai messo via e non ti dà alcun valore; vestiti che non usi, libri che non rileggeresti più, oggetti che ti hanno regalato e che non ti piacciono, sono alcuni esempi.

REDAZIONE BORSA DIVERSA

© Riproduzione riservata

4 semplici decisioni finanziarie per il 2018

No Comments
buoni-porpositi-finanza-borsa

decisioni-finanziarieSe tendi a prendere decisioni per l’anno nuovo a Capodanno, quando lo Champagne (e l’ottimismo) sta scorrendo, ti stai preparando al fallimento. In particolare per quanto riguarda le tue finanze.

Quando si impostano gli obiettivi finanziari all’ultimo minuto senza una vera pianificazione anticipata, è facile lasciarsi travolgere da ciò che si sta programmando. E a metà gennaio, si vedono un sacco di persone crollare.

Mancano ancora alcune settimane prima che i fuochi d’artificio inizino, questo è il momento perfetto per iniziare a pensare a cosa ti piacerebbe raggiungere finanziariamente l’anno prossimo e come arrivarci. Mentre le decisioni finanziarie in senso stretto possono variare da persona a persona, l’impostazione di quanto segue farà una grande differenza per per il 2018.

Elaborare un piano di pensionamento

Quando sei giovane ed energico, è difficile immaginare a quando si è vecchi, ma è una triste realtà che ci raggiungerà tutti. Il modo in cui trascorrerai i tuoi ultimi anni si riduce a quanto lavoro di preparazione sei disposto a fare ora. E’ meglio iniziare (ora) chiedendo a te stesso quando vorresti andare in pensione, che tipo di stile di vita ti piacerebbe avere una volta che ti ritirerai dal mondo del lavoro.

Paga i debiti

La maggior parte di noi ha una carta di credito o due, ma portare con se debiti ad alto tasso di interesse o prestiti personali senza pagarli rapidamente ti terrà bloccato nel purgatorio finanziario. Olte al costo degli interessi, c’è anche il costo opportunità che significa che stai effettivamente impegnando una percentuale del tuo stipendio per ripagare quel debito invece di usare quei fondi per risparmiare o investire. Per aiutarti ad estinguere il debito più velocemente, potresti ridurre le spese non essenziali per sbloccare ulteriori fondi e istituire un piano di rimborso.

Cerca di risparmiare il 10 percento – sempre

Certo, è facile dire “risparmia il 10% della tua retribuzione” quando stai già lottando per sbarcare il lunario. Potrebbe essere utile creare un bilancio familiare dettagliato in modo da sapere esattamente dove stanno andando tutti i tuoi soldi (potresti essere sorpreso ). Una volta che hai il tuo budget, lavora per creare una versione drasticamente alterata sfidandoti a ridurre i costi non essenziali dove puoi.

Guarda il lato oscuro

Ecco un pensiero allegro: cosa faresti se domani avessi un incidente e non potresti lavorare per il prossimo anno? La tua famiglia sarebbe in grado di sopravvivere e prosperare se il tuo incidente fosse stato fatale? A nessuno piace pensare a questi scenari, naturalmente, ma vale la pena di essere preparati. Si raccomanda a tutti di sottoporsi a un controllo di assicurazione sulla vita. Prepararsi per quello che sembra un inverno nucleare è essenziale,in questo modo saprai che tutta la tua famiglia è coperta.

Se prenderai queste decisioni finanziarie il tuo 2018 inizierà nel migliore dei modi. Leggi anche i consigli di Fxgm sulla libertà finanziaria.

Libertà finanziaria: 6 consigli per raggiungerla facilmente con FXGM

No Comments
liberta-finanziaria-risparmiare

La libertà finanziaria è la capacità di non essere ossessionati dalle preoccupazioni che riguardano il proprio conto in banca. Con una pianificazione attenta, raggiungere la libertà finanziaria potrebbe non essere così difficile come sembra. Per ottenere la libertà finanziaria bisogna formulare un piano, una strategia. Guardate a che punto siete ora, impostate obiettivi finanziari e trovate modi per ridurre le spese inutili.

Considera le tue finanze attuali.

Il primo passo verso la libertà finanziaria è determinare a che punto sei in questo preciso momento. Dovrai prendere in considerazione le tue finanze per farti un’idea sul tuo punto di partenza per avere più sicurezza finanziaria. Scopri il tuo patrimonio netto, che è essenzialmente una valutazione onesta della tua ricchezza attuale.
– Raccogli tutto ciò che possiedi e il suo valore. Ciò include cose evidenti, come la tua casa e la tua auto, ma pensa anche fuori dalla scatola. Avete collezionisti preziosi? Lei possiede una proprietà? Una volta che hai accumulato i tuoi beni, aggiungi il tuo reddito annuo, oltre a qualsiasi altro denaro che fai ogni anno attraverso lavori secondari o investimenti.
– Elenca tutti i tuoi debiti. Questo può includere il debito della carta di credito, la tua ipoteca e qualsiasi prestito.
– Sottrai i tuoi debiti dal primo numero. Il numero che hai ora rappresenta il tuo valore netto.

Capire le tue uscite per raggiungere la libertà finanziaria.

Dovresti capire quanto spendi ogni mese e quanti redditi avete ogni mese. Questo vi darà un senso su dove potresti ridurre le spese. Se sei attento alle spese quotidiane e mensili, sarai sorpreso di quanti soldi potresti risparmiare.

Conserva un piccolo giornale per un mese e scrivi dove stai spendendo i tuoi soldi o utilizza un’applicazione come Mint per aiutarti a tenere traccia delle tue spese. Tenere traccia di tutte le fatture che si paga, affitto mensile o mutuo, pagamenti assicurativi e così via.

Imposta una serie di obiettivi finanziari.

Dovresti impostare alcuni obiettivi finanziari per te stesso. È necessario disporre di un piano chiaro per il futuro se si vuole diventare finanziariamente indipendenti.
– Prova a pensare in anticipo. Dove vuoi essere tra 10 anni? e tra 15? Come puoi investire e risparmiare i tuoi soldi per assicurarti di poter raggiungere questi obiettivi? Mantenere obiettivi realistici.
– Scrivi una serie di obiettivi, classificati in termini di importanza. Includere entrambi gli obiettivi a breve termine (“Voglio ridurre la spesa mensile di $ 300 di questo mese) e obiettivi a lungo termine (” Voglio avviare un fondo di pensionamento in modo da poter avere soldi nei prossimi 20 anni “).

Risparmia dal 10 al 15% di quello che guadagni.

Quando si tratta di risparmiare, si dovrebbe iniziare subito. Un buon obiettivo è quello di mettere da parte 10-15% di quello che guadagni ogni mese. L’abitudine di risparmiare denaro può davvero aiutare le tue prospettive finanziarie a lungo termine.
– Puoi farlo sia su base settimanale che mensile.  Puoi anche comunicare alla tua banca dei trasferimenti automatici e avere il 10% al 15% di ciascun stipendio automaticamente trasferito sul tuo conto di risparmio ogni mese.
– I prelievi automatici sono una buona idea. Molte persone lottano per mettere da parte i soldi e si sentono tentati di spendere tutto quello che hanno.

Ridurre la spesa discrezionale.

Prendi il tuo conto mensile. Guarda tutti i pagamenti che hai ogni mese e vedi dove c’è spazio per tagliare. Notare dove si sta spendendo per beni e servizi non necessari e considerare l’eliminazione di queste spese. Anche piccole modifiche possono portare a grandi risparmi nel tempo, portando a termine il raggiungimento della libertà finanziaria desiderata.

Monitorare i risultati e apportare modifiche se necessario.

Alla fine del mese valutare se le modifiche apportate siano state efficaci. Per esempio, potresti vedere che aver tagliato la tua dose di latte giornaliera ti ha fatto risparmiare 90 euro, che hai potuto usare per il pagamento di un tuo debito. Potresti anche scoprire che devi regolare il tuo budget – forse devi ridurre ulteriormente le tue spese, o forse hai un aumento e puoi contribuire in più al pagamento del tuo debito e dei tuoi obiettivi di risparmio.

Questi sono i consigli di FXGM.

REDAZIONE BORSA DIVERSA

© Riproduzione riservata