Investimenti in borsa: quali occasioni?

Un nuovo modo di vedere finanza, borsa, forex e trading online

Investimenti in borsa: quali occasioni?

investire in borsa

A proposito di investimenti in borsa, occorre ricordare sempre che, rendimenti e rischio vanno di pari passo. Ovvero non c’è un alto rendimento senza un alto rischio, le percentuali ovviamente variano in base all’investimento. Nel corso di questo 2019 ne vedremo davvero delle “belle”, si fa per dire, dai rialzi di alcuni asset come il petrolio a crisi più o meno intense di alcuni paesi. I quali è chiaro che influenzeranno ampiamenti alcuni mercati di riferimento ad essi collegati. Vediamo invece quali possono essere i paesi dove investire, quelli che hanno una buona prospettiva di crescita nonostante la crisi in atto.

Tra questi paesi il cui andamento potrebbe offrire ottime performance, troviamo la Russia, l’India e Indonesia, in modo particolare quest’ultima sta dando ottime prove di crescita continua e proiezione nel futuro. Paesi emergenti in prevalenza dunque, questo dovrebbe far riflettere, perché le dinamiche di borsa ci dicono che i paesi occidentali sono stretti in una morsa. Il mercato azionario e la borsa di riferimento di questi paesi sono un buon indice per fare due considerazioni, che inevitabilmente portano verso una calzante crescita delle percentuali di profitto.

Nell’incertezza di un mercato stabile molti trader puntano sulla certezza della crescita di un mercato emergente, può sembrare un paradosso ma è così.

Come frazionare il portafoglio investimenti

Ogni buon trader saggio diversifica, asset sicuri e garantiti alternati ad altri più redditizi ma rischiosi, dividendo il rischio di eventuali perdite cercando di attutire il colpo in caso di negatività.

La borsa è una scienza purtroppo inesatta, anche se nella maggior parte delle volte abbastanza prevedibile con buona percentuale di successo. Chi investe in borsa direttamente usando le piattaforme online, sa perfettamente che ci sono limiti che non vanno mai superati, che sia il forex o azioni occorre fare valutazioni precise. Mandare in fumo i risparmi del sudato lavoro, non è certo una delle opzioni che si possono tollerare senza dolore, il buon trader tiene conto di questo ma non può esimersi dal considerare il rischio una componente dell’investimento.

Azioni per un buon 20/30%, mentre il restante 70/80% da investire in obbligazioni in euro, in questo modo si ha un buon impatto nei rendimenti e limitare perdite qualora le condizioni siano negative. Se vogliamo possiamo definirlo come un portafoglio dinamico, dove il rischio è circoscritto qualunque siano le turbolenze della borsa, investimenti di questo tipo mettono in evidenza la volontà di rischiare ma al tempo stesso controllata. Almeno fino alle prossime elezioni Europee le condizioni per investire in borsa sono abbastanza mutevoli, dovrebbero appianarsi a metà estate, quando gli equilibri saranno di nuovo ristabiliti e le politiche economiche più chiare.

La chimica della borsa e degli investimenti

Come molte altre attività, anche la borsa possiamo considerarla come un insieme di elementi che si mescolano insieme chimicamente. Il cui risultato finale della borsa si determina da fattori del tutto fuori dalla portata del nostro controllo, ma che malgrado irraggiungibili possiamo prevederne gli andamenti. Tutto questo rende affascinante la borsa, il forex, l’azionariato e gli investimenti online in genere. Per questo 2019 il consiglio primario è “prudenza”, usare tutte le fonti di informazione, statistiche, grafici e rumors per fare il punto su ogni investimento.

Il rischio default per molte obbligazioni è dietro l’angolo, la crisi in molte aree del mondo e rispettivi mercati è più evidente e farà sentire i suoi effetti già questa estate. A meno che non vi sia un cambiamento radicale delle politiche sociali ed economiche di mezzo mondo, questo sarà l’andamento della borsa e degli investimenti di quest’anno. Per concludere, occorre tenere d’occhio anche il versante occidentale del sud Atlantico, l’America Latina dalle parti del Venezuela, la partita è ancora tutta aperta, quello che c’è  da capire è chi sarà a giocarla!

Una risposta.

  1. […] Leggete anche: Investimenti in borsa, quali occasioni? […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *