Forex: Trading automatico o manuale?

La tecnologia sta addentrandosi in tutti i campi esistenti, e ovviamente il trading non poteva essere da meno.

Qualche anno fa disponevamo solo di un’opzione per negoziate valute: il trading manuale. Bisognava setacciare il mercato in cerca di opportunità e potevamo persino perdere denaro per la lentezza nell’esecuzione dell’operazione, visto che il nostro operatore poteva non eseguire le operazioni in maniera efficiente.

Oggi giorno, grazie al trading automatico, non dobbiamo preoccuparci di questi aspetti, ma è veramente una buna idea automatizzare tutta la nostra operatività sul mercato forex? Non proprio.

L’eterno dilemma

Una gran parte dei piccoli investitori che si addentrano nel mercato delle valute si imbattono in questo dilemma, operare in maniera manuale o in maniera automatica attraverso sistemi di trading programmabili.

I traders che sono sul mercato da diversi anni sapranno e conosceranno come era l’operatività prima che la tecnologia irrompesse nel mondo del forex. Questi traders hanno saputo evolvere verso una forma di operare abbastanza differente.

Senza dubbio, i più giovani ignorano il contesto tradizionale ed è per questo che è più difficile per loro immaginarsi come sarebbe l’operatività e trarre conclusioni su quale sistema sia migliore.

Per molti dei nuovi traders, l’operatività manuale è molto più difficile. Il maggiore svantaggio che vedono è che devono sempre tenere gli occhi posti sul mercato durante il tempo che il mercato, sia quello che sia, permane aperto.

Per operare in maniera manuale devi essere tecnicamente molto bravo, avere un amplio conoscimento del mercato e de essere astuto al momento di prendere posizione. Il grande inconveniente è che esistono tante variabili da controllare che ci sono molte possibilità che qualcosa possa andare storto.

Questo non vuol dire che operare con sistemi automatici di trading sia facile e che tutto filerà liscio se impieghi questo metodo.

Immaginate che un enorme tsunami sta per colpire il Giappone. Ti piacerebbe investire sul cambio USD/JPY nel momento in cui l’onda si avvicina? Sicuramente no. Però il bot non smetterà di prendere posizione autonomamente.

Per semplificare, potremmo dire che i bots non sono altro che programmi che eseguono operazioni autonomamente in funzione di alcuni parametri che introduciamo.

Trading automatico

Operare in maniera automatica porta con se numerosi vantaggi. Da un lato, è molto sistematico. Puoi configurare il tutto come desideri e dopo dovrai solo aspettare che il sistema inizi a prendere posizione.

Se il programma è ben progettato, esiste poco rischio che le cose possano andar male. É nella progettazione del programma il cuore del problema.

Esistono complicati algoritmi che valutano i volumi e i prezzi in cerca di condizioni particolari di entrata e uscita sulle quali il bot prenderà posizione di conseguenza. Altri invece semplicemente seguono tendenze e medie, e altri invece cercano ripetizioni di comportamenti passati del mercato. Tutte queste strategie possono funzionare, ma richiedono molta disciplina.

Attualmente  puoi trovare un enorme quantità di bots già programmati in Internet, anche se la loro resa è il più delle volte dubbia. In molti casi, questi prodotti sono pieni di bugs o semplicemente si tratta di truffe dirette ai principianti.

Sotto questo punto di vista si può affermare che il miglior sistema automatico è quello basato nella tua propria strategia. In altre parole, la cosa più raccomandabile è che tu progetti la tua propria strategia secondo i tuoi obbiettivi e attitudine al rischio per poi portarla a un programmatore che la trasformi in un software concreto.

Una volta trovato il bot giusto, il trading automatico ti consentirà di ignorare lo schermo per la maggior parte del tempo visto che il sistema prenderà le decisioni autonomamente. Se il programma è buono solo dovrai realizzare piccoli aggiustamenti. Un altro vantaggio è che se operi in questa maniera potrai lasciare tutto il lato emotivo da un lato. Non bisogna però  dimenticare che il sistema automatico perfetto non esiste. Un programma può funzionare bene durante certo tempo ma quello non implica che sempre sia così.

Trading manuale

Il grande vantaggio del trading manuale è che un computer non può rimpiazzare la tua mente. La capacità razionale che possediamo noi umani è qualcosa di prezioso al momento di prendere decisioni di investimento.

Per esempio, se vi è un fatto politico rilevante sul punto di accadere, o una recessione economica all’orizzonte, o si prevede l’uscita di una notizia rilevante, ecc. potrai plasmare tutti questi possibili fattori nella tua operatività, visto che tutti loro possono influenzare in maniera significativa come si muove il mercato forex.

Il principale inconveniente è che le conoscenze che dobbiamo avere al momento di operare in maniera manuale devono essere maggiori. Dobbiamo anche disporre di un maggior tempo per controllare i movimenti del mercato. E in fine, al momento di operare manualmente è possibile che ci lasciamo trasportare più dalla nostra parte emozionale che razionale, e questo, può portarci a commettere errori che ci costeranno parecchio denaro.

Sistemi ibridi

La cosa più comune tra i grandi traders è optare per sistemi ibridi che combinano i vantaggi di entrambe i metodi.

Nessuno di loro vuole lasciare tutto in mano a un programma e nemmeno vuole spendere il suo tempo nel seguire e vagliare il mercato.

La maggioranza ha sistemi che ti permettono “attivare e disattivare il pilota automatico” in determinati momenti, per esempio, quando si va a dormire. In quel momento il bot inizierà ad operare in maniera automatica.

I sistemi ibridi apportano flessibilità, visto che puoi permettere che il programma operi senza il tuo intervento e, inoltre, potrai cambiare il suo comportamento se vi è qualche notizia all’orizzonte che possa causare movimenti sfavorevoli per te nel mercato.

REDAZIONE BORSA DIVERSA

© Riproduzione riservata

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *