Categoria: Come funziona la borsa

Che cos’è il mercato Forex

1 Comment
forex-borsa-giocare-in-borsa

Essenzialmente il Forex è quel mercato a cui fanno ricorso le banche, le aziende, i governi e i piccoli investitori per scambiare e speculare con le valute quotate. Viene anche conosciuto come mercato delle divise.

Costituisce il maggior mercato del mondo e il più liquido. Inoltre, a differenza delle altre borse tradizionali che contano con un orario fisso, il mercato delle divise è aperto 24 ore al giorno, cinque giorni la settimana. I centri più importanti del modo sono dislocati a Londra, New York, Tokyo, Zurigo, Francoforte, Singapore, Hong Kong, Sidney e Parigi

Il Forex non è un mercato regolamentato come il resto delle borse, le operazioni di cambio per quello che concerne i piccoli investitori come potremmo essere tu o io, si basano nella mera speculazione sul prezzo di una moneta rispetto ad un altra.

Per esempio, se pensi che l’euro crescerà rispetto al dollaro, puoi comprare il cambio EUR/USD ad un prezzo basso e cercare di venderlo ad un prezzo maggiore per ottenere un guadagno. Logicamente, se compri EUR/USD e il dollaro si rafforza rispetto all’euro, subirai una perdita. Quindi, è importante essere coscienti dei rischi che si corrono al momento di realizzare operazioni sul mercato Forex, e non focalizzarsi unicamente sui benefici.

Perché il mercato delle divise è così popolare

Il mercato delle divise ti può offrire dei guadagni incredibili a fronte di un piccolo investimento del tuo denaro, questo si ottiene tramite l’uso della leva finanziaria. La possibilità di guadagnare grandi quantità “senza sforzo” è la cosa che attrae la maggioranza dei piccoli investitori.

Così come i grandi investitori, possiamo approfittare dell’alto livello di leva e volatilità del mercato mediante l’apprendimento e il dominio delle differenti strategie di investimento che andremo a utilizzare.

La realtà è che non è così semplice, devi essere deciso e disciplinato, inoltre devi avere grandi conoscenze di come funziona ogni coppia di valute. Bisogna tenere sempre presente che la ricompensa può essere succulenta, ma l’altra faccia della moneta mostra che è possibile incorrere in perdite altrettanto importanti.

Costruire un sistema efficace non è semplice e richiede tempo e pazienza. Un altro fattore fondamentale e che non possiamo lasciare a un lato è la gestione del capitale visto che la leva finanziaria è un’arma a doppio filo che ci può far guadagnare ma anche perdere denaro rapidamente.

La chiave per amministrare correttamente il tuo denaro al momento di realizzare operazioni sul mercato è sapere sempre la quantità di denaro che possiamo rischiare in ogni operazione senza che la perdita ci procuri grandi problemi visto che esiste sempre il rischio che le cose possano andare male.

Quali tipi di investitori possiamo incontrare nel mercato Forex?

Banche

Il mercato interbancario permette alle entità finanziarie di realizzare grandi transazioni commerciali e speculative di valuta ogni giorno. Le quantità che si muovono possono essere abbastanza grandi. Queste operazioni a volte vengono eseguite per conto dei clienti della banca e sono i propri trader dell’entità finanziaria ad eseguire le operazioni.

Aziende

Le aziende devono ricorrere al mercato delle divise per pagare prodotti e servizi di paesi stranieri che possiedono altre monete. La stessa cosa succede se vogliono vendere fuori dalle loro frontiere. Una grande fetta dei movimenti sul mercato delle divise proviene da aziende che cercano di cambiare moneta con lo scopo di realizzare operazioni con altri paesi.

Governi / Banche centrali

Le banche centrali dei paesi possono svolgere un ruolo importante sul mercato delle divise. Esse possono alterare il valore della moneta del loro paese, cercando di controllare l’offerta monetaria, l’inflazione e i tassi d’interesse. Inoltre possono usare le loro riserve di valuta per cercare di stabilizzare il mercato.

Hedge Funds

Tra il 70% e il 90% delle operazioni che si realizzano nel mercato Forex sono di natura speculativa. Questo vuol dire che la persona o istituzione che compra o vende moneta non ha in mente di ricevere o consegnare fisicamente moneta, ma l’operazione viene portata a termine con l’unico scopo di speculare sui prezzi. Gli Hedge Funds speculano con migliaia di milioni di dollari ogni giorno nel mercato di divise.

Investitori

Le società di Investimento che gestiscono grandi portafogli di clienti utilizzano il mercato di divise per facilitare le transazioni in valuta straniera. Per esempio, il gestore di un portafoglio a rendimento variabile internazionale deve utilizzare il mercato di divise per comprare e vendere varie paia di valute per pagare i titoli di aziende straniere che desidera comprare.

Piccoli investitori

Il settore dei piccoli investitori che entrano nel mercato Forex sta crescendo rapidamente grazie alla moltitudine di piattaforme di cui disponiamo oggi giorno. Basta possedere una connessione a Internet e,attraverso un broker online, possiamo operare comprando e vendendo valuta. Sicuramente l’ultima novità sotto questo aspetto sono le piattaforme di social trading, le quali fanno si che operare in questi mercati sia molto più semplice.

Vantaggi di operare nel mercato Forex

Il principale vantaggio di questo tipo di mercato è che rappresenta il più grande al mondo. Si possono arrivare a movimentare qualcosa come 3500 milioni di euro ogni giorno. Questo fa si che il mercato sia molto liquido e risulti facile sia aprire che chiudere posizioni.

Risulta aperto le 24 ore del giorno. Non esiste campana di apertura come per le altre borse.

L’accessibilità a questo mercato è un altro grande vantaggio. Con molto poco capitale sul tuo conto potrai cominciare ad operare direttamente da casa tua, semplicemente con pochi clic del mouse.

Invece di dover analizzare centinaia di azioni dovrai analizzare solo pochi paia di divise.

Puoi operare da qualsiasi parte del mondo, l’unico requisito è disporre di una connessione a internet

Le commissioni di solito sono molto più basse che nel mercato di azioni. Di solito sono espresse in punti o pips.

La volatilità che caratterizza il mercato Forex ti permette guadagnare denaro in entrambe le direzioni, perciò le possibilità si moltiplicano. Inoltre, non esiste inclinazione strutturale del mercato, come può esserci nel mercato delle azioni, perciò gli operatori avranno le stesse possibilità di guadagnare denaro sia nel mercato rialzista che ribassista.

REDAZIONE BORSA DIVERSA

© Riproduzione riservata

Forex: Cos’è e come funziona? Piccola guida

No Comments
come_funziona_il_forex_e_borsa

È un ramo degli investimenti, al pari delle azioni, dei titoli e degli indici di borsa, Forex (FOReign EXchange) che vuol dire esattamene scambiare valute, in genere si usa quest’acronimo per indicare il settore del trading dei mercati di scambio valute, in genere in questo mercato si concentrano investitori e grandi speculatori.

Guadagnare in borsa con il Forex richiede alcune abilità di analisi degli andamenti non solo economici ma anche geopolitici, infatti, come sappiamo, le valute possono subire variazioni anche in base a notizie che si riferiscono a un determinato paese, per fare un esempio se gli Stati Uniti decidono di chiudere le frontiere, probabilmente il dollaro perderà il suo valore.

Giocare in borsa può essere estremamente “eccitante”, si possono guadagnare cifre favolose in pochissimi minuti, come perdere parte del capitale investito con altrettanta rapidità. La borsa italiana offre specularmente questo tipo d’investimenti, che ricordiamo, sono molto volatili, spesso, infatti, il Forex influenza anche gli indici di borsa rendendo le cose a volte più difficili specie per gli speculatori.

Forex guida: Come si guadagna con il Forex?

Il sistema è simile al normale azionariato, solo che se pur simile alle normali trattazioni di borsa, nel caso del Forex va tenuto conto della volatilità appunto delle valute soggette cambi repentini anche in base all’umore del Presidente di un determinato paese!

Esempio se un trader acquista dollari con Euro, e nel frattempo negli USA si diffonde la notizia che la produzione industriale e l’economia hanno raggiunto una buona percentuale annuale, questo spingerà il dollaro al rialzo negli indici di borsa, grazie anche al meccanismo di domanda e offerta, per il trader significa un guadagno netto spesso di discrete proporzioni.

Immaginate un rialzo del dollaro di circa 0,10 cents, moltiplicate questa cifra per diverse migliaia di volte in base a quanti dollari sono stati in precedenza acquistati e il risultato sarà eccezionale, giocare in borsa con il Forex è rischioso ma altamente redditizio, poi il rischio dipende molto dalle abilità e capacità di analisi individuali.

Come si determina il valore di una valuta

È il mercato che decide il valore delle singole valute planetarie, in questo caso gli indici di borsa che fanno riferimento al Forex nel mercato globale, infatti, la volatilità di tutte le valute è continua, ogni tot secondi il valore cambia, ovviamente stiamo parlando di piccole frazioni, ma che in base al capitale investito, possono produrre discrete perdite come anche ottimi guadagni.

Altri fattori che possono determinare il prezzo di una valuta sono:

  • Un aumento dell’offerta, quindi vuol dire che ci sono molti trader o istituti che si stanno liberando di una valuta, questo determinerà un calo del valore.
  • Oppure in caso contrario se l’offerta diminuisce o in molti casi c’è un aumento della domanda, vuol dire che siamo di fronte a possibili rialzi e questo determina il rialzo stesso della valuta.

Per questo giocare in borsa per molti trader è molto stimolante, con i sistemi d’investimento online, si possono acquistare ad esempio dollari in questo stesso momento e rivenderli tra 30 secondi, se nel frattempo il dollaro ha guadagnato qualche decimo, sempre in base al capitale investito, può voler dire alcune centinaia di Euro guadagnati in 30 secondi!

È facile investire nel Forex? 

Giocare in borsa oggi è molto più facile, la tecnologia a reso possibile la creazione di piattaforme facilissime da usare, dove anche con un semplice smartphone è possibile investire online.

Chiaramente per ottenere buoni risultati sarà necessario seguire la borsa italiana e gli altri indici di borsa delle piazze internazionali. Guadagnare o perdere dipende anche dall’intuito personale e spesso dai sistemi utilizzati, specie quando si tratta di Forex.

REDAZIONE BORSA DIVERSA

© Riproduzione riservata

Come funziona la borsa?

No Comments
Come_funziona_borsa_borsa _italiana

Ogni giorno ne sentiamo parlare in Tv, alla Radio e sui Giornali, gli indici di borsa, le azioni, le obbligazioni e quant’altro, ma quanto realmente ne sappiamo della borsa? In moltissimi casi, diciamo una gran parte della popolazione ne sa davvero poco, almeno il meccanismo di fondo, poi ovvio, sappiamo che giocare in borsa vuol dire guadagnare o perdere in base alle azioni scelte e al loro andamento.

Da New York a Londra passando per Milano, le borse non sono altro che dei mercati finanziari, dove si scambiano titoli in acquisti e vendite, di fatto, però la borsa è intangibile, nel senso che è ovunque anche dove c’è il deserto, però se c’è il petrolio allora c’è anche la borsa!

Tutto quello che accade nel mondo a livello economico e finanziario in ogni caso, poi finisce negli “involucri” chiamate “Piazze”, un po’ come avviene al mercato, arrivano le merci da tutte le parte e si fanno scambi, solo in modo più raffinato e con volumi stratosferici!

La borsa italiana e le altre

La pizza principale è Milano dove ha sede la Borsa italiana, ogni nazione ha la sua piazza di riferimento, negli USA è Wall Street a New York, a Londra si chiama London Stock Exchange e così via in tutte le capitali europee e mondiali. Anche se occorre dire che le piazze cui fanno riferimento tutte le altre sono in genere quelle americana e inglese, per l’Asia quella di Hong Kong.

Gli indici di borsa sono quelli che determinano il valore delle azioni di ogni azienda quotata, delle materie prime ecc…, grazie ai quali si fanno poi le contrattazioni in tutto il mondo, infatti, si possono acquistare azioni di ogni azienda in qualsiasi paese del mondo, ed è questa la forza di questo sistema, e come disse Gordon Gekko nel film Wall Street: “il denaro non dorme mai”, ed è esattamente così.

Come giocare in borsa?

Sostanzialmente le borse di tutto il mondo non sono altro che degli intermediari, un punto d’incontro tra domanda e offerta tra chi ha da vendere e chi vuole comprare, che poi sono movimenti determinati da investitori privati piccoli e grandi i quali investono in azioni, titoli ecc …, per fare qualche esempio pratico:

  • Poniamo che il signor Rossi voglia acquistare le azioni di un’azienda, diciamo l’Eni, per farlo dovrà andare nella sua banca, la quale con il supporto di un consulente acquisterà tali azioni in base all’investimento desiderato dal signor Rossi.
  • Per venderle quando il signor Rossi decide di farlo dovrà ripetere la stessa cosa, quindi dare mandato alla sua banca per vendere le azioni e il denaro ottenuto dalla vendita sarà depositato sul suo conto.
  • Oggi tuttavia le cose sono ancora più semplici, si può giocare in borsa anche da casa grazie a uno dei tanti broker online, questo rende le cose più semplici e sicuramente molto più veloci.
  • Occorre essere esperti? No, non necessariamente, tuttavia la maggior parte dei broker mette a disposizione guide online, informazioni e supporto continuo, grazie a quest’aiuto e al fatto che le piattaforme sono molto facili da usare, chiunque può giocare in borsa e seguire quelle mondiali investendo ovunque in tempo reale.

Cosa determina il valore delle azioni

Il meccanismo è lo stesso del mercato rionale, se un prodotto è molto richiesto, esempio le carote, queste per via dell’elevata domanda e forse scarsità di prodotto spingerà il prezzo a salire.

Stessa cosa avviene con i titoli azionari, più un titolo è richiesto e quindi scambiato, più questo aumenterà la sua quotazione negli indici di borsa, certo non sono carote ma milioni di Euro, comunque il meccanismo è semplicemente quello della domanda e offerta.

Ovviamente concorrono altri fattori nel determinare il prezzo di un titolo, ad esempio le prospettive di sviluppo futuro di un’azienda o prodotto, anche se spesso le aspettative superano la realtà e per questo occorre valutare tutte le possibili varianti.

Per la borsa italiana è la stessa cosa, quando si parla di indici di borsa che perdono o incrementano valore, vuol dire che tutti i titoli scambiati in quella determinata piazza vanno bene oppure male, almeno il valore di quelle più rilevanti, quando salgono significa che il valore della maggioranza delle azioni sta andando bene, di conseguenza anche gli indici di quella determinata borsa avranno il segno più.

REDAZIONE BORSA DIVERSA

© Riproduzione riservata